fbpx

12 Gennaio, 2019

PALIO DELLA COSTA ETRUSCA 2019

PALIO DELLA COSTA ETRUSCA 2019

 

Eventi: a Pasquetta lo storico Palio della Costa Etrusca, una settimana di eventi

In gara tutti i migliori fantini del Palio. Gli eventi.

Pasqua e Pasquetta con il Palio della Costa Etrusca a San Vincenzo (Li). La tredicesima edizione dell’unico palio al mondo che si corre sulla spiaggia torna ad aprire la stagione turistica dell’alta maremma con una settimana di eventi, dal 14 al 22 aprile, dedicati ai cavalli e ai fantini più vincenti del Palio ma anche ai giochi storici, all’arte e alla cultura con talk show ed spettacoli fino al palio nautico (veleggiata). A contendersi il “cencio” saranno come tradizione gli otto comuni della Costa Etrusca (Rosignano Marittimo, Cecina, Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Campiglia Marittima, Suvereto e Piombino). Lo scorso anno vinse San Vincenzo con il fantino Tittia (Giovanni Atzeni) su Umatilla.

La nuova edizione della kermesse estiva è stata presentata in un’affollatissima Sala Torre di San Vincenzo dal Sindaco, Alessandro Massimo Bandinie dall’Assessore al Turismo, Serena Malfattiinsieme al Presidente dell’Associazione sportiva dilettantistica “Palio della Costa Etrusca”,Luciano Toncelli e dal Responsabile del Comitato organizzatore, Roberto Saggini. Presenti due testimonial d’eccezione: il giovane fantino Andrea Coghe, detto Tempesta, vincitore del Palio di Siena straordinario organizzato per celebrare il centenario della fine della prima guerra e dal padre, il mitico, Massimino plurivincitore sia a Siena che a San Vincenzo. In platea anche Erik Fumi, ex fantino grossetano vittima di un grave incidente nel 2011 che oggi è tornato alla grande in sella ad un cavallo vincendo il campionato italiano paralimpico e che vedremo galoppare in solitaria anche sulla spiaggia di San Vincenzo.

“Il Palio è una manifestazione che è risorta e cresciuta diventando un valore per tutta la costa e per tutta la nostra regione. – ha spiegato il Sindaco, Bandini – Non è solo uno strumento turistico ma è uno strumento straordinario che fa rete coinvolgendo enti, istituzioni, associazioni e volontari. Quest’anno facciamo un altro passo in avanti con una settimana di iniziative e cinque eventi di livello che culmineranno con la corsa il giorno di Pasquetta che sono certo sarà un enorme elemento di richiamo non solo per gli appassionati di cavalli e competizioni equestri”.

Poco prima del primo cittadino, l’assessore Malfatti, delega proprio al Palio, aveva evidenziato il senso di appartenenza “non solo ad un comune, San Vincenzo, ma a tutti i comuni della costa. E’ una manifestazione che riesce ad esprimere il meglio della nostra comunità. Ed è per questo che è un evento vincente”. Gli ha fatto eco consigliere regionale, Gianni Anselmi che ha ricordato come il “Palio della Costa Etrusca sia ormai un marchio che caratterizza il litorale e perfettamente incardinato nel contesto regionale di una proposta turistica ricchissima”.

Promossa con il contributo della Magic,Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carduccie Luca C.con il patrocinio della Regione Toscanae della Camera di Commercio Maremma e Tirreno è stato Roberto Saggini, deux ex machinadella kermesse ad illustrare il programma con la conferma della Quintana della Costa Etrusca che vedrà i cavalieri delle più importanti giostre in coppia con le amazzoni (è una novità assoluta nel panorama delle giostre). Si parte il 14 aprile con la mostra “Cavalli e Cavalletti” che coinvolgerà la passeggiata commerciale di San Vincenzo con l’esposizione di 20 opere realizzate dal centro artistico di San Vincenzo e dal Liceo Artistico Marco Polo di Cecina, la personale dell’artista Sara Guerrini nella Sala Torre (dal 14 al 21 aprile), la serata evento dedicata alla presentazione del drappo e l’incontro con il fantino Erik Fumi sempre alla Sala Torre (18 aprile), il gala con la cover band di Rino Gaetano con special guest Marco Morandi al Teatro Garden Resort (20 aprile) e naturalmente i due eventi principali con la Quintana (21 aprile) ed il Palio accompagnato dalla veleggiata (22 aprile).

Dopo l’attivazione del nuovo sito, il Palio della Costa Etrusca versione 2019 è pronto anche a sbarcare al cinema, in 30 sale, e sui social con un video-teaser di lancio molto efficace insieme ad una attività di promozione e comunicazione tradizionale e digital.

Tra i presenti alla presentazione Roberto Parnettiche organizzerà la Giostra della Costa Etrusca dopo l’ottimo riscontro dello scorso anno, il veterinario, Massimo Spinelli, Emanuele Bravin(Vice Presidente dello Yach Club San Vincenzo), Gianni Picchione(Direttore Garden Toscana Resort), Katia Cirinei(Liceo artistico Marco Polo di Cecina), Daniela Cacelli(Presidente Centro Artistico di San Vincenzo).

 

Per informazioni www.paliodellacostaetrusca.com e Pagina Ufficiale Facebook.


 

palio della costa etrusca 2019 

 

© Copyright 2016 - Oxygen - All Rights Reserved
phoneenvelopelocation-arrow linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram